Santuari di Lourdes inondati


I Santuari di Lourdes sono stati inondati e devastati dalla piena del fiume Gave de Pau, che dura da diversi giorni. Oggi la direzione del luogo meta di pellegrinaggio da tutto il mondo fa sapere che la riapertura per la stagione sembra compromessa. ”Oggi che le acque si ritirano – dice il direttore della comunicazione dei Santuari, Mathias Terier – scopriamo via via i danni. In tutta onesta’, dobbiamo porci oggettivamente la domanda sulle reali possibilita’ che si possano riaprire i Santuari per questa stagione”.

Lourdes accoglie ogni anno 6 milioni di visitatori ed e’ stata gia’ danneggiata dalla piena dell’ottobre scorso. Fra luglio e agosto arrivano in media fra i 20.000 e i 40.000 pellegrini al giorno. Per arrivare a 1,3 milioni, cifra necessaria per riparare i danni di ottobre, i Santuari avevano fatto appello anche alla generosita’ dei fedeli. Stavolta, dice l’economo diocesano Thierry Castillo, i danni sono ”colossali” e dovrebbero raggiungere diversi milioni di euro.

Fonte: ANSAmed

Un pensiero su “Santuari di Lourdes inondati

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...