Quei “segni” in favore di Bergoglio


L’arcivescovo di Vienna  Christoph Schönborn ha affermato nei giorni scorsi di aver personalmente ricevuto due «segnali forti» sul fatto che il cardinale di Buenos Aires, Jorge Mario Bergoglio, era il prescelto per il trono di Pietro. Il porporato austriaco, allievo di Joseph Ratzinger e lui stesso indicato tra i «papabili» all’ultimo conclave, ha parlato dell’elezione…

Ci sono ancora


Buongiorno, mi chiamo Gabriele Francesco. Sono nato a Novara l’11 aprile 2013 e oggi avrei un mese, se fossi ancora vivo. Invece sono morto lo stesso giorno in cui sono nato. Adesso tutti starete pensando che mamma e papà non si sono comportati bene: in effetti mi hanno lasciato solo, sotto un cavalcavia, con indosso…

La telefonata


Una sera ho ricevuto una telefonata da un caro amico. Mi ha fatto molto piacere la sua telefonata e la prima cosa che mi ha chiesto è stata: “Come stai?” Non so perché gli ho risposto: “Mi sento molto solo”. “Vuoi che parliamo?” Mi disse. Gli ho risposto di si, e mi ha subito detto:…

Gesù Cristo: il più grande uomo della storia


– Non aveva servitori ma Lo chiamavano Signore. – Non aveva lauree ma Lo chiamavano Maestro. – Non aveva medicine ma guariva tutti. – Non aveva eserciti ma i re Lo temevano. – Non ha vinto nessuna grande battaglia ma ha conquistato il mondo. – Non commise nessun crimine ma Lo croficissero. – Lo seppellirono…

Papa Francesco


Il nuovo Papa è l’argentino Jorge Mario Bergoglio, gesuita, vescovo di Buenos Aires, 76 anni. Ha deciso di chiamarsi Francesco. E’ la prima volta nella storia che un Papa sceglie di chiamarsi così. E’ da oltre 1300 anni che il Papa non era extraeuropeo. Bergoglio è il primo Papa della Storia proveniente dalla Compagnia di…

Papa Emerito Benedetto XVI: Lodate Dio con arte


Benedetto XVI, che otto anni fa si era presentato al mondo come «l’umile servitore nella vigna del Signore», ora è diventato «solo un pellegrino». Così si è definito il Papa Emerito nell’ultima apparizione pubblica dal balcone di Castel Gandolfo, diventato il suo eremo. Ma l’immagine che resterà per sempre nelle mente di milioni di persone…

L’incredibile annuncio di Benedetto XVI


L’incredibile annuncio delle dimissioni del Papa ha fatto in pochi minuti il giro del mondo. Alle ore 11 e 46 la notizia appare sul sito dell’agenzia Ansa, la prima a darne notizia: “Il Papa vuole dare le dimissioni il prossimo 28 febbraio”. Da qui inizia la corsa alla ricerca di notizie per verificare la veridicità…